Calo batteria Samsung Galaxy S7 e S7 Edge: scovata una delle cause nell’aggiornamento XXU1DQIC

Samsung Galaxy S7 Edge

Da qualche giorno è stato avviato il rilascio per Samsung Galaxy S7 e S7 Edge no brand Italia dell’aggiornamento XXU1DQIC, una serie firmware che ha assicurato la correzione della falla BlueBorne, pur restando – nell’ambito della patch di sicurezza – fermo al mese di agosto.

Trattandosi della stessa build arrivata poco tempo prima a bordo dei modelli olandesi no brand (i firmware PHN da qualche settimana a questa parte stanno facendo da vero e proprio punto di riferimento software, com’era stato prima con i britannici BTU), ci si chiedeva cosa potesse esserci alla base dell’eccessivo consumo di batteria che aveva caratterizzato questi primi giorni di utilizzo.

Dopo una serie di segnalazioni ed in seguito alla nostra diffusione di una guida mirata sui comportamenti corretti da adottare per risparmiare quanta più autonomia possibile (la trovate qui), qualcuno ha ipotizzato che tra le cause del crollo della batteria di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge no brand Italia in seguito all’ultimo aggiornamento XXU1DQIC potesse esserci la nuova gestione del sensore di luce ambientale, che lavora sì molto bene (su questo non c’è ombra di dubbio, ci tenevamo a precisarlo), ma che al contempo tende a dimostrarsi un tantino troppo energivoro. Molto meglio, quindi, optare per una regolazione manuale della luminosità, cercando di preferire un livello non superiore al 50 % (chiaramente laddove possibile).

Con il trascorrere delle ore, e poi dei giorni, noterete una considerevole differenza: la batteria dei vostri Samsung Galaxy S7 e S7 Edge no brand Italia, reduci dall’aggiornamento XXU1DQIC, prenderà senz’altro a consumare molto meno, e di conseguenza a durare di più, in modo anche percettibile (nell’ordine di circa il 10 %).

Come potete vedere, a volte basta un semplice accorgimento per risolvere quello che, a prima vista, sembra un problema software insormontabile, a meno di grosse rinunce. Fateci sapere se riscontrerete anche voi discreti benefici 🙂

Powered by WPeMatico

Related posts